Dicono di noi...

Lascia un commento...


Compilando questo modulo puoi lasciarci un commento sulla tua esperienza al Mesola Castle Trail, tutti i commenti saranno pubblicati sul nostro sito web.

La nuova ferrara

Il Mesola Castle Trail fa subito centro con il suo fascino

La gara serale su distanze short e long piace a tutti Zamboni, Pantaleoni, Guerrato e Vaskovniuk i vincitori.

MESOLA. Sabato sera a Mesola si è svolto il primo trail organizzato a Ferrara e provincia. Da un’idea di Marco con il supporto materiale del gruppo I Porcospini, di Atletica Delta e Corriferrara, la collaborazione di Uisp Ferrara e Comune di Mesola, si è potuta avere una perfetta organizzazione, che ha visto, nonostante il caldo terribile, la partecipazione di circa 300 podisti.

Bellissimo il percorso del “Mesola Castle trail”, con partenza e arrivo nella piazza del Castello estense e l’attraversamento di varie pinete, argini, passaggi da Torre Abate e dallo storico percorso dei bunker della seconda guerra mondiale. La lunghezza dei percorsi era di 8 km (easy non competitivo), 16 (short) e 25 (long), entrambi competitvi, per uomini e donne, che hanno visto le vittorie, rispettivamente, di Mirko Zamboni, Paola Pantaleoni, Elena Guerrato e Oleksandr Vaskovniuk.

Tanta la soddisfazione espressa alle premiazioni dagli organizzatori, dal sindaco Gian Michele Padovani e dall’assessore Lara Fabbri, per la riuscita dell’evento, seppur alla prima edizione.

Percorso short donne:
1ª Paola Pantaleoni (Corriferrara) 1h25’34”,
2ª Ludmila Iusico (Corriferrara) 1h38’25”,
3ª Deborah Pavasini (Corriferrara) 1h40’55”,
4ª Sandra Dambrosio (Quadrilatero) 1h42’17”,
5ª Caterina Maietti (Corriferrara) 1h42’44”.

Percorso short uomini:
1º Mirko Zamboni (Corriferrara) 1h05’25”,
2º Alberto Mantovani (Atletica Delta) 1h11’52”,
3º Massimiliano Ruzza (Avis Taglio di Po) 1h12’07”,
4º Denis Grandi (Corriferrara) 1h14’24”,
5º Donato Ragazzi (Atletica Delta) 1h14’33”.


Percorso long donne:
1ª Elena Guerrato (Corriferrara) 2h09’10”,
2ª Stefania Panfilio (Avis Taglio di Po) 2h09’45”,
3ª Delia Costantini (9.92 Running) 2h16’31”,
4ª Alida Lasi 2h22’46”,
5ª Barbara Bertarelli (Trail Romagna) 2h23’55”.


Percorso long uomini:
1º Oleksandr Vaskovniuk (Corriferrara) 1h31’21”,
2º Antonio Guadagnino (Trail Project Running) 1h31’45”,
3º Alessio Tenani (Gabbi) 1h31’16”,
4º Gianni Cavallarin (Salcus) 1h46’36”,
5º Paolo Callegari (Corriferrara) 1h47’05”.

07 agosto 2017 - di Daniele Trevisi

Mariella Fabbri

Mi è piaciuto tanto....ho fatto la corsa easy....ed è stata la prima volta che facevo un trail...un mini trail....e a parte il caldo mi sono divertita tanto!!!!
Grazie a tutti.

Paolo grassi

Percorso da 15k ben segnalato ed abbastanza "tosto" (specialmente i primi 5k); ottima organizzazione in una splendida location. Ci mancava una gara di trail running in pianura... da rifare!

irene zanellato

Percorso duro ma, bellissimo e ben segnalato. Organizzazione ottima. complimenti a tutti!

antonino guadagnino

Ti ringrazio ancora della bella accoglienza ricevuta al Mesola Trail...

MASSIMO CORA'

MESOLA CASTLE TRAIL 2017
Un gigantesco BRAVO a Marco Avanzi, un amico vero che dal nulla ha ideato e coordinato questo bellissimo evento mostrando un attaccamento incredibile alla sua terra, ai Porcospini per aver creduto nel progetto organizzando ogni dettaglio e anche a noi della Corriferrara e agli amici dell'Atletica Delta per aver aiutato fornendo ognuno il proprio contributo di lavoro e esperienza dando la dimostrazione che l'unione a volte fa davvero la forza!!!
Il 1° Trail della Provincia di Ferrara va quindi in archivio, con l'obbiettivo di continuare a crescere, migliorare e diventare un appuntamento fisso nei grandi eventi che la Provincia di Ferrara offre!!
Per quanto riguarda la mia performance come atleta...  :D una fatica boia ma per la prima volta in "carriera" riesco a entrare nei primi 10... Sono comunque soddisfazioni!!!  :D  :D

andrea de vivo

Weekend di corsa 
Sabato sera ho partecipato alla prima edizione del Mesola Castle Trail.. È possibile organizzare un trail nella provincia di Ferrara? Assolutamente si!!! E marco avanzi con il supporto di Atletica delta, Corriferrara, porcospini e uisp ha tracciato un bellissimo percorso che offriva pineta, sabbia, sterrato, asfalto, salite, discese, single track nel pieno delta del po, con partenza e arrivo nel suggestivo castello di mesola.. Tre percorsi, di cui due competitivi, deposito borse, microchip, medaglia per i finisher, pacco gara (molto bello e utile l'asciugamano) , docce, pasta party e dei bravissimi ballerini che si sono esibiti prima della partenza.. Insomma, non solo corsa, ma anche aggregazione, amicizia e divertimento, perché in fondo queste sono e dovrebbero sempre essere le podistiche targate sportpertutti.

Domenica mattina invece per scaricare un po' ma soprattutto per salutare i molti amici podisti, ho corso la seconda edizione di vivi baura, gara podistica competitiva e non, di 6.8 km circa organizzata da Elisa e Lorenzo insieme alla pro loco di baura e con il supporto di uisp Ferrara. Si riconferma una gara molto partecipata e soprattutto con diversi atleti di qualità sul podio.. Nonostante il periodo "di ferie" ed il molto caldo, la gara, corsa in parte su sterrato e in parte su asfalto è stata tirata e combattuta, e dopo la fatica tutti a ristorarsi ed a scambiare quattro chiacchiere. Molto bella inoltre la maglia tecnica che veniva data a chi si iscriveva alla gara competitiva. Complimenti e continuate così!!! 
P.s ci tengo inoltre a ricordare che da quest'anno baura offre ben due gare podistiche targate uisp con la nascita della prima corsa della bonifica.

La corsa e la camminata fanno bene, e questi eventi oltre a dare la possibilità ai vari atleti di confrontarsi con gli altri e con loro stessi, sono anche e soprattutto momenti di festa e aggregazione... Avanti così!!!!!!  🏃 🏃 🏃
#sportpertutti

DANIELE TREVISI

Sabato sera a Mesola si è svolto il primo trail organizzato a Ferrara e Provincia. Da Un’idea Di Marco con il supporto materiale del gruppo i porcospini, corriferrara e di atletica delta con la la collaborazione di uisp Ferrara e comune di Mesola si è potuti avere una perfetta organizzazione che ha visto ,nonostante il caldo terribile, la partecipazione di circa 300 podisti.

Bellissimo il percorso del “Mesola Castle trail” con partenza e arrivo nella piazza del castello estense e l’attraversamento di varie pinete, argini, passaggi da torre abate e dalo storico percorso dei bunker della seconda guerra mondiale. La lunghezza dei percorsi era di 8 km (easy non competitivo) di 16 (short) e 25 (long) entrambi competitvi per uomini e donne i che hanno avuto le vittorie rispettivamente di Mirko Zamboni, Paola Pantaleoni, Elena Guerrato e Oleksandr Vaskovniuk.

Tanta la soddisfazione espressa alle premiazioni dagli organizzatori , dal sindaco Gian Michele Padovani e dall’assessore Lara Fabbri per la riuscita dell’evento seppur alla prima edizione .

ALINDA LASI

Grazie di cuore Marco Avanzi......ospitalità da 100 e lode!!

ESTENSE.COM

di Cecilia Gallotta

Dopo la Castle Bike, a Mesola arriva anche il Castle Trail
Sabato 5 agosto e domenica 3 settembre due giornate che uniscono lo sport alla cultura del territorio Unesco
È ormai giunta alla sua terza edizione la Castle Bike di Mesola, un evento che ogni anno si riconferma sempre più apprezzato, e che dai 150 partecipanti della prima edizione ha raggiunto i 220 lo scorso anno. Un risultato che ha portato il Comune di Mesola, assieme a Uisp in collaborazione con Asd I Porcospini, Atletica Delta Ferrarese e Atletica Corriferrara ad affiancare alla Castle Bike anche un Castle Trail.
Previsto per sabato 5 agosto, con ritrovo alle 17 e partenza alle 19, il Castle Trail “non vuole essere la classica corsa podistica su strada – afferma Marco Avanzi di Uisp Ferrara – ma letteralmente una corsa su sentiero. E’ una manifestazione rivolta a far divertire i partecipanti”: ecco perché sono stati pensati tre percorsi, dal ‘long’ (25 km per 3 ore e 30) allo short (15 km per 2 ore e 30) fino all’easy, per 8 km di camminata ludico-motoria.
“Nelle nostre organizzazioni mancava proprio il trail come tassello – spiega Massimo Corà di Asd Corriferrara – che in Emilia-Romagna si sta consolidando sempre più come attività che unisce la parte sportiva a quella sociale e soprattutto culturale del territorio”.
Un elemento fondante anche della Castle Bike, prevista per domenica 3 settembre dalle ore 8, che attraverso la gara competitiva e quella ecologica (non competitiva), offre ai partecipanti un suggestivo tour fra i punti salienti della “terra di mezzo fra il mare e la città – così definita dal vicepresidente della provincia Andrea Marchi – una chiave di volta importante per il turismo, e occasione per accendere un riflettore importante su un territorio che lo merita”.
Il portafoglio naturalistico sarà valorizzato anche dalla nostra “economia forte – afferma l’assessore allo sport del Comune di Mesola Lara Fabbri – la vocazione agricola dei nostri terreni”, grazie alla cooperativa Casa Mesola che offrirà i suoi prodotti come premi ai primi dieci classificati.
Il Castle Trail si inserisce all’interno dalla più ampia Castle Fest (dal 3 al 7 agosto), una cinque giorni ludico-culturale la cui giornata clou, quella del 5, vedrà dopo il trail l’esibizione del grande Bobby Solo. Una serie di eventi che “anticipano quelli che faremo all’interno del forum giovani – illustra la direttrice del Parco Delta del PO Emilia-Romagna Maria Pia Pagliarusco – che è il primo forum mondiale organizzato da Unesco all’interno del programma Mab”.
Dopo il “conferimento del titolo come sito Unesco del giugno 2015”, ricorda il sindaco di Mesola Gianni Padovani, una schiera di giovani delegati dalle riserve di biosfera di tutto il mondo arriveranno anche a Mesola per trattare il tema della sostenibilità, dall’economia allo sviluppo, passando per l’associazionismo: qualcosa che, si può dire, “porterà in qualche modo ripercussioni in tutto il mondo”.